Mauro Montacchiesi

Preghiera

Padre Celeste Padre Santo
misericordia ti chiedo per la mia anima
così piccola fragile contraddittoria piena di difetti.
Pero' di alcune cose sono certo:
ho onorato i miei genitori in vita e li onoro da morti
non ho rubato non ho ammazzato
non ho rubato le donne di altri
non ho commesso falsa testimonianza
non ho venduto la mia anima
per trenta immondi denari
per un' immonda carriera.
Sono certo che un giorno
mi fondero' con la tua luce nella tua luce
in un inscindibile cosmico amore.
Attendo sereno
il momento in cui
la tenera carezza della tua mano
mi rapirà dalla realtà della terra
come caduca fragile foglia dal ramo.
Una cosa ti chiedo come San Tommaso D'Aquino:
Opto ut legentem aut scribentem vel si Christo placuerit(*)
orantem ac plorantem mors inveniat.
Spero che la morte sopraggiunga
mentre leggo o scrivo
o se a Cristo piacerà
mentre prego o piango.
Padre Celeste Padre Santo
vieni quando vuoi
la mia anima è serena.
De profundis clamavi ad te Domine
Domine exaudi vocem meam. (*)
Dalle profondità ho invocato te Signore
Signore esaudisci la mia voce.

 

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Mauro Montacchiesi.
Published on e-Stories.org on 21.05.2008.

 

Comments of our readers (0)


Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Previous title Previous title

Does this Poem/Story violate the law or the e-Stories.org submission rules?
Please let us know!

Author: Changes could be made in our members-area!

More from category"Geral" (Poems)

Other works from Mauro Montacchiesi

Did you like it?
Please have a look at:

...notturno d'Amore - Mauro Montacchiesi (Amor e Romance)
RENAISSANCE - Mani Junio (Geral)
Tounge-Twisters - Jutta Walker (Geral)