Massimiliano Badiali

mOSTRA PROFUMI DI LUCE LELIA BURRONI ONLUS MECENATE JOLIE

 
LA ONLUS MECENATE
www.onlusmecenate.it  
 
presenta
Mostra di pittura

 

Profumi di luce

 

Lelia Burroni 

8 Marzo - 14 Aprile 2008  


Inaugurazione della mostra sabato 8 Marzo 2008 ore 17:30 

c/o Profumerie JOLIE Via Fiorentina 50 -  Arezzo

 



Lelia Burroni ha insegnato Disegno e Storia dell’Arte alle scuole superiori. Ha disegnato il Tabernacolo per la Chiesa di S. Donato di Arezzo nel 1987 e la Corona della Madonna della Chiesa di Santa Maria delle Grazie di Arezzo nel 1988. Ha collaborato al testo Genius Aureus ( Arti Grafiche il Torchio, Firenze, 1989. Ha operato come Designer per ditte e fabbriche del settore orafo. E” Presidente di Giuria del Premio Piero della Francesca e Presidente della Sezione Pittura del Premio Internazionale di Arte Mecenate, indetti dalla Onlus Mecenate, di cui e’ Vicepresidente e Direttore Artistico. Ha aderito al Labirintismo e il suo quadro L’uomo Labirinto e’ la pittura manifesto del movimento. Ha esposto nella mostra Arte Sacra in Terra d’Arezzo svoltasi nel Comune di Arezzo, alla Galleria Contatto di Mestre e nel 2007 nel Loggiato Comunale nella mostra Mecenate In Comune.


Nella mostra Profumi di Luce di Lelia Burroni il paesaggio naturale, floreale e antropico, più che realtà presa a modello, diviene punto di partenza che la libertà inventiva dell’artista trasforma in un qualcosa di trasfigurato. I quadri floreali e antropici rimandano, infatti, ad un panteismo iconografico. Il panismo pitturale di Campane degli Angeli sovrintende al trascendente, simbolo di Eros e Thanatos. Esistenze e’ l’emblematico e speculare sinodo di apparenza ed essenza. La natura e l’anima in Peonie sono trasfigurate in una sorta di eden di forme e colori. L’uso cromatico di spatolate audaci è indissociabile in Girasoli  dall'affermazione della potenza espressiva della linea, che diviene allusiva sinestesia di tatto, vista e olfatto. L’artista inventa un ruolo nella suggestione della luce: in Onde di Lavanda distribuisce sottilmente i rapporti dei riflessi, attenta agli schiarimenti imprevisti che gettano chiazze di luce e ombre sulle tele.

prof. Massimiliano Badiali, Presidente Onlus Mecenate


 

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Massimiliano Badiali.
Published on e-Stories.org on 28.02.2008.

 

Comments of our readers (0)


Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Previous title Previous title

Does this Poem/Story violate the law or the e-Stories.org submission rules?
Please let us know!

Author: Changes could be made in our members-area!

More from category"Geral" (Short Stories)

Other works from Massimiliano Badiali

Did you like it?
Please have a look at:

IL CAMMINO DEL SACRO: OPA VOLONTARIATO D'ARTE ONLUS MECENATE - Massimiliano Badiali (Geral)
Pushing It - William Vaudrain (Geral)
Pushing It - William Vaudrain (Geral)