Mauro Montacchiesi

... il gemito di un usignolo

Nella notte che incombe

le fantasie rassomigliano

a rami bruciati...

novembre

la malinconia sigilla nell'anima...

cosa ancora potrei chiedere alla vita?

Sono come una vecchia aquila

che più non riesce a batter le ali...

Sotto la pelle

ho cromosomi gitani

... tento di scappar via

da un avverso fato

che vela il passato...

Vorrei riabbracciare

quegli anni di smeraldo nitenti

... denudarli dei passi falsi

... incastonare con neonati tasselli

il mosaico di una nuova esistenza...

andare avanti

incedere

nell'universo delle più alate emozioni...

edulcorare il dolore

nell'ambrosia dei sogni...

Odo dolci melodie

di chissà

opalescenti marosi...

cullano...trasportano...

respiri...

sinfonie d'amore...

apocalissi di verità...

la gioia di un usignolo

si fa strada

con un gemito

... armonioso

... tra le schegge del cuore...

@

@

 

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Mauro Montacchiesi.
Published on e-Stories.org on 08.09.2014.

 

Comments of our readers (0)


Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Previous title Previous title

Does this Poem/Story violate the law or the e-Stories.org submission rules?
Please let us know!

Author: Changes could be made in our members-area!

More from category"Amor e Romance" (Poems)

Other works from Mauro Montacchiesi

Did you like it?
Please have a look at:

Que d´autre est la paix? - Mauro Montacchiesi (Geral)
Promised man - Jutta Knubel (Amor e Romance)
A little rain of Irish blessings - Jürgen Wagner (Aniversários)